• nene823

Perché l’acqua è il sentire è l’emozione

Siamo fatti di acqua, quindi essendo così

legati a questo elemento e dipendenti da questo, sia per la sopravvivenza che per la struttura che ha il nostro corpo, alcuni non lo considerano un elemento. Ma mi piace molto pensare che noi siamo fatti di acqua. Perché l’acqua negli elementi è l’emozione, il sentire: e io credo che se qualcuno dalle altre dimensioni ci guarda, quello che può cogliere di noi come elemento caratteristico, speciale, stupendo, dell’uomo sia l’amore. Non per fare la solita retorica ma proprio perché credo sia una delle manifestazioni vibrazionali più belle che abbiamo. E quindi è una emozione, una sensazione, è un sentire: riguarda il piano dell’acqua. Avete visto che quando si butta qualcosa in acqua, tutto entra in risonanza: quindi acqua è quell’elemento dell’umanità che ci mette in connessione uno l’altro e che è così importante pulire. L’acqua serve per pulire in magia, si usa per purificare o serve per benedire , o per battezzare, per iniziare. Quindi io utilizzo l’acqua ogni volta che voglio fare a un fratello un atto d’amore molto importante, perché l’acqua è il sentire è l’emozione, quindi pulire le nostre emozioni, diventare consapevoli delle nostre vibrazioni emotive è veramente fondamentale. Ed è una sensibilità che non abbiamo: molte persone credono di lavorare sul piano emotivo e quindisulla propria sull’acqua con la testa, e non è così! Vivete, siete nel vivente. Tutti le emozioni più forti della vostra vita passano attraverso i flutti del vostro corpo. Ci sarà un perché! Siamo stati fatti in modo che il pianto, il sudore, i liquidi seminali sono liquidi!

Quindi le nostre emozioni più forti le esprimiamo attraverso l’acqua.

Tarika Di Maggio


1 visualizzazione0 commenti

Post correlati

Mostra tutti