• nene823

… tutte interpretazioni della nostra mente


Così, da una parte abbiamo l’Universo, termine antico e bellissimo, che porta la nostra identità individuale/spirito a ricongiungersi ad un Multiverso che sembra vibrare, nello stesso momento, in più dimensioni. Mi piace molto che la Fisica sostenga la Metafisica.

Che cosa ci sia in tutte queste dimensioni, onestamente non lo so. Non mi occupo di entità aliene, non le conosco.

Mi hanno chiesto di collaborare con il Gaus (Firenze) e ci proverò. Per quella che è la mia esperienza di medium posso definire queste entità aliene come divine, come angeliche, oppure demoniache . . . alla fine, tutte interpretazioni della nostra mente.

Quello che è molto chiaro è che esistono più piani che noi esploriamo con la nostra mente umana, facendo del nostro meglio per dare loro le varie categorie di appartenenza.

Parlando della tipologia delle entità, spesso sentiamo definire il Piano Astrale come Inferiore, Superiore, Intermedio etc. così come nelle antiche religioni c’era un Paradiso, un Purgatorio, etc.

Questa suddivisione è così legata alla nostra interpretazione mentale da limitarci moltissimo.

Quello che vorrei davvero condividere, e so che ne siete tutti consapevoli, è che esistono stati

vibrazionali diversi. Ed è, così, possibile che continuino ad esistere entità che si definiscono

secondo vibrazioni diverse, ovvero cariche di vibrazioni diverse.

Come si arriva a comprendere la diversità della vibrazione dell’entità che si presenta davanti al medium?

Un po’ con l’esperienza, un po’ con il contatto, un po’ con il desiderio di aprire la mente.

Tarika Di Maggio

5 visualizzazioni0 commenti