• nene823

“io rispetto il tuo libero arbitrio, se mi fai spazio, io ci sono”


Si, è densamente popolato l’Aldilà.


Per alcuni di voi è proprio la connessione con le vostre Guide.

Molti di noi, tuttavia, non sanno usufruire di questo dono.


Qui ad AMA canalizziamo le Guide con un lavoro di gruppo, per ora un gruppo di

interni, limitato, perché sono più abituati ad interagire con queste energie, sono

abituati a tenere la concentrazione, e arrivano personaggi straordinari che ci

dicono quanto ci sia da fare, quanto poco valore ci riesce di dare a questa preziosità: è un po’ come la relazione con il nostro Spirito Guida, ne abbiamo uno ciascuno in dotazione, ma ce ne ricordiamo quando siamo disperati, quando anche l’ultima risorsa l’abbiamo persa, non comunichiamo abitualmente con lui, mi rendo conto che per chi non ha sviluppato la medianità sia frustrante, tu chiedi e non arriva risposta, ma se uno incomincia ad entrare in questa sensibilità; poi, pian, piano, le risposte arrivano. E l’aiuto è sempre disponibile ed illimitato, ma come loro dicono, ed io è da quando ho iniziato a fare canalizzazioni a 19 anni che lo sento dire, “aiutami ad aiutarti”, che è come dire “io rispetto il tuo libero arbitrio, se mi fai spazio, io ci sono”.


Tarika Di Maggio

Appunti da seminario sulla Medianità

4 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti