• nene823

Esattamente come i sensi fisici, i sensi sottili richiedono pratica


Anche per voi esistono dei campi magnetici; ogni essere umano è composto di un aspetto energetico; che interagiamo fra di noi non solo sul piano fisico, ma anche su quello metafisico.

Conoscere meglio i vari aspetti ci aiuta ad essere più consapevoli di noi, delle nostre

energie, delle energie che arrivano da fuori.

Per chi fa un lavoro di formazione nel campo olistico, va da sé che c omincerà a

lavorare sulle persone utilizzando delle tecniche specifiche: come esistono delle

tecniche per la salute e la cura del corpo fisico, esistono tecniche per la cura e la

salute dei corpi sottili e dei livelli energetici. Così, si lavora “metafisicamente” come

i medici della medicina tradizionale lavorano sul corpo fisico.

… Chiunque di voi ritenga di avere un talento di tipo olistico, è invitato a praticarlo con costanza e disciplina, anche perché, esattamente come i sensi fisici, i sensi sottili richiedono pratica. Per diventare belli chiari, determinati.

…Il movimento nei nostri Campi Sottili va da “dentro a fuori” e da “fuori a dentro”: iniziate ad esserne consapevoli.

Ci sono delle cose che partono da dentro di noi e che hanno un riflesso nei nostri Corpi Energetici, così come ci sono delle tematiche che arrivano dall’interazione che abbiamo con l’esterno, con l’ambiente che ci circonda, sommato ad antichi sistemi di credenze, vite passate, energia che ci portiamo dietro, oltre lo Spazio-Tempo.

Tarika Di Maggio

27 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutt