• nene823

Non posso fare a meno di notare che il ritmo è così cambiato


E’ importante che capiate come sia diventato difficile stare dietro a questi

transiti e come alcuni aspetti globali ci stìano sfuggendo un po’ dalla comprensione; perché come Astrologa non posso fare a meno di notare che il ritmo è così cambiato,

è così veloce e violento . . . stiamo assistendo a cose abbastanza forti di continuo . . . difficile è anche osservare . . .

… a volte, è vero che l’Astrologia non risponde più come prima. Sembra quasi

che dipenda dal grado di Coscienza di ognuno: più il grado è profondo, maggiore cioè è la Consapevolezza, meno viene sentito il Transito, o proprio cambiano i Transiti delle persone, cambia proprio tutto il Sistema . . . o, almeno, io l’ho sentita così l’Astrologia negli ultimi anni . . . sta cominciando proprio una nuova fase Astrologica . . . (Marina)

E si va sempre più nel “capillare”: prima, una guerra si vedeva benissimo, un terremoto gigante si evidenziava subito; ora, invece, bisogna andare a vedere specificamente un luogo, quindi farle sempre più mirate, più precise per comprendere

cosa succede . . . c’è un panorama sempre più grande riguardo alla nostra coscienza

individuale però . . . per le vecchie previsioni astrologiche è diventato davvero più

difficile . . . e poi, si sentono di più anche i Pianeti Veloci . . . anche a livello personale, ad esempio, Marina ed io siamo andate a riscoprire un po’ più Chirone, per comprendere delle cose che avevano una certa rilevanza, ma non si basavano sui

Pianeti Grandi . . . guardando più a livello di aspetti di coscienza abbiamo capito

che c’erano delle questioni in corso abbastanza importanti per quella persona.

Tarika Di Maggio, da una conferenza sui transiti nel 2017

0 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti