Tarika Di Maggio, offre spontaneamente per AMA, la canalizzazione di particolari spiriti, le Guide, che abbiano un messaggio di valore utile per la collettività e per la stessa vita sociale di AMA.

Qui la seconda parte della canalizzazione di UNO DEI CINQUANTA (febbraio 2019)

 

 

DOMANDA DI UN PARTECIPANTE - Vorrei saper cosa intendi per risonanza? Cosa dobbiamo far risuonare noi altri per allinearci?

RISPOSTA DELLA GUIDA - Questi messaggi potenti che ricevete, ognuno di voi ha una comprensione di questi messaggi, fate che il messaggio venga comunicato. Permettete a voi stessi e a gli altri di comprendere l’importanza di allinearsi a frequenze diverse e non cedere a ciò che ho descritto precedentemente.

E’ una storia antica, la ripetiamo da millenni su questa Terra, ma in questo momento, davvero, c’è una qualità sottilissima che dovete tenere sempre salda, e che è un raggio di luce quasi come un laser che permette il dischiudersi di molte opportunità a livello di coscienza.

 

 

DOMANDA DI UN PARTECIPANTE - Volevo sapere se potevi, con parole più umane, più terrestri, spiegarci che cos’è questo sistema fuori da noi, lontano da noi, che voi adesso cercate di mettere in risonanza. E’ qualcosa che ci riguarda, che riguarda tutto il sistema universale?

RISPOSTA DELLA GUIDA - E’ qualcosa di interno, che non riguarda noi verso di voi o voi verso di noi, riguarda tutto, e che è perfetto, proprio in questo sistema di comunicazione e di assonanza. Ma se una parte si separa, l’eco non si muove più e se l’eco non rimbalza e se il suono non passa, attraverso queste costanti interruzioni, siamo tutti costretti a discendere e risalire, discendere e risalire, invece che sintonizzarci.

 

 

DOMANDA DI UN PARTECIPANTE - Per sintonizzarsi, occorre mantenere l’attenzione su piccole cose o invece su alti livelli?

RISPOSTA DELLA GUIDA - E’ personale questa scelta. Non importa, alcuni sono in grado di connettersi alle sfere più alte, altri possono portare quel tipo di frequenza e di attenzione lineare, come un raggio laser, che si diffonde poi come una stella attraverso la propria mente e il proprio cuore e comunica. Stare in quella frequenza, non importa come. Non vuol dire ascendere a sfere alte, vuol dire incarnare in questo vostro essere ognuno con le vostre peculiarità, questa scintilla di risonanza.

 

PRIMA PARTE

SECONDA PARTE

TERZA PARTE

QUARTA PARTE

 

 

Tarika Di Maggio è medium, ricercatrice metafisica e fondatrice di A.M.A. Accademia di Metafisica Applicata, e per essa è docente senior. E' attiva da più di venticinque anni nel campo della medianità, delle energie sottili, delle regressioni a vite precedenti. Conduce seminari sugli archetipi divini e sulle altre dimensioni dell'esistenza, su Magia ed altro.

 

TUTTE LE GUIDE DI AMA QUI

 

 

 

AMA è Associazione di Promozione Sociale.

Puoi sostenerci tramite bonifico al Cc presso

Banca Etica n. 148470 Filiale 7 di Firenze IBAN: IT49K0501802800000000148470

Puoi contatarci allo 333.65.35.250 o scrivendo ad accademiametafisicaapplicata@gmail.com

© 2017 . Accademia Metafisica Applicata . All Rights Reserved