Si diventa spesso automatici mentalmente, automatici nella materia, meccanici,
e quindi ci dimentichiamo di diffondere il nostro principio vitale,
la nostra gioia, il nostro senso di vitalità.
È quello il fuoco, che poi perdiamo: l'entusiasmo,
la passione nelle cose che facciamo...
 
Il fuoco è l'elemento che distrugge maggiormente ed è per questo che le streghe venivano
messe al rogo per esser bruciate vive affinché non rimanesse più niente di loro.
Ma il fuoco è anche potere di attrazione; non a caso, una cena romantica viene fatta " a lume di
candela".
L'istinto è un'altra parola legata al Fuoco.
 
Un'altra delle magie del Fuoco è il ballo: ballare libera energia dalla parte più selvaggia
che abbiamo dentro, non ha niente a che fare con l'emotività, è una pulsione, è un
qualcosa che deve venir fuori.
Le persone di Fuoco sono dirette, dicono quello che pensano e poi si dimenticano tutto, senza rancore.

 

Tarika Di Maggio
 
Tarika Di Maggio è medium, ricercatrice metafisica e fondatrice di A.M.A. Accademia di Metafisica Applicata, e per essa è docente senior. E' attiva da più di venticinque anni nel campo della medianità, delle energie sottili, delle regressioni a vite precedenti. Conduce seminari sugli archetipi divini e sulle altre dimensioni dell'esistenza, su Magia ed altro.